Abbiamo rilanciato le Grandi Opere: #fatticoncreti #bececcosindaco

“Ma perché a Spoleto non si fa nulla per la città e i cantieri che aprono non chiudono mai?”

Questo è il pensiero comune che ciascuno ha sempre fatto riguardo ai lavori pubblici a Spoleto. Le difficoltà sono state legate prevalentemente al disastro del bilancio. La nostra Amministrazione è stata in grado di dar vita ad un’operazione di sistemazione e consolidamento del bilancio stesso, che, attraverso l’azzeramento del buco, del disavanzo tecnico e dell’anticipo bancario, ha consentito adesso una gestione più florida e la realizzazione di oltre € 1,2 ml di lavori pubblici nel 2017, oltre allo stanziamento di altri € 644.000 solo per la prima parte del 2018.

Insomma, questo è un netto segnale che i lavori in città stanno ripartendo!

Ma l’amministrazione non si è fermata solamente ai lavori pubblici: guardando alle generazioni future e investendo per loro, ha catalizzato complessivamente € 1 ml per l’apertura del Polo Scolastico Montessori a Spoleto (per i bambini da 0 a 6 anni) e altri € 380.000 per la Scuola Materna di Eggi, oltre a € 1 milione per l’adeguamento dei nostri impianti sportivi della pista di atletica (€ 800.000 dal CONI e € 200.000 dal Comune).

Perché siamo convinti nella necessità di innovare a beneficio delle generazioni future!

Grazie al risanamento dei conti pubblici, la nostra Amministrazione è riuscita anche ad intervenire positivamente per attrarre alcuni eventi sportivi di grande risonanza: una tappa del Campionato Mondiale Enduro, che tra piloti, team, staff e tecnici, ha portato 1.650 persone a Spoleto; il Campionato Mondiale Amatoriale di Scacchi, con 270 scacchisti provenienti da 67 Nazioni; una tappa del Campionato Italiano Trial.

La visibilità internazionale di questi eventi ha portato alla ribalta Spoleto, straordinario teatro naturale di rara bellezza!

Altro aspetto di grande attenzione strategica da parte della nostra Amministrazione è l’inclusione sociale ed il supporto alle categorie più deboli: siamo riusciti ad entrare nel Progetto ERASMUS per un valore di € 462.000stanziando € 80.000 e raccogliendone altri € 40.000 attraverso sponsor, allo scopo di realizzare un grande evento in Mountain Bike sulla Spoleto Norcia a fine agosto dedicato ai disabili ed ai diabetici. Inoltre, la nostra Amministrazione, attraverso il sostegno della Regione, ha contribuito per € 790.000 al PRINA (Piano Regionale Integrato per Non Autosufficenza), stanziando anche ulteriori € 16.000 per il nuovo Centro Antiviolenza contro le Donne.

Perché crediamo nel valore dell’innovazione sociale e nel tendere sempre la mano del sostegno alle categorie più deboli!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *